Tattica

RECUPERO PALLA

Recupero palla, transizione negativa, fase di non possesso, partita a tema, tattica individuale e mentale.

In fase di transizione negativa, l’obiettivo è di recuperare il pallone immediatamente subito dopo averlo perso o comunque di riorganizzare e riconquistare il possesso. Una transizione negativa avviene di solito dopo un passaggio corto intercettato o per un dribbling fallito, il problema parte dal giocatore che ha subito la perdita del possesso, che non accenna di recuperare la sfera, rimanendo fermo (bloccato mentalmente) non rincorrendo l’avversario. Il recupero palla in questa specifica situazione di transizione negativa, va allenato tramite esercizi e partite a tema. Un esercizio semplice da proporre  è l’uno contro uno, con la regola che se il difensore conquista e riparte in ripartenza, l’attaccante deve immediatamente andare a riconquistarla (recupero palla) effettuando una corsa di ravvicinamento, chiusura e contrasto, o   “Accelerazione rapidità nel calcio per 1>1”   è un articolo pubblicato sul nostro sito che potete leggere e allenare i vostri ragazzi per il recupero palla. 

esercizio di recupero palla nel calcio

 Spesso condivido con altri allenatori problematiche e soluzioni su varie aspetti di metodologie e allenamenti, e proprio l’altra settimana un Mister mi annotava, che dopo una perdita di possesso della sua squadra e in particolare (tramite un passaggio errato o da un dribbling non riuscito) il giocatore in questione “rimaneva sul posto”: allora  gli ho consigliato di inserire all’interno di una seduta una partita a tema specifico che poteva aiutare i ragazzi, a codificare questa transizione negativa.

PARTITA A TEMA 

Categoria  Giovanissimi – Allievi – Primavera – Prima Squadra

Obiettivo Generale: possesso palla e verticalizzare per fare meta

Obiettivo tattico difensivo specifico: recupero palla

Misura campo: 2 da 30 x 30 metri

Giocatori: 16

Materiale: palloni

La scelta della lunghezza e della larghezza del campo (30 x 30) aiuta in poco tempo a far comprendere l’importanza di una immediato recupero palla nei primi metri di campo, in effetti si utilizzano due campi con duelli di 5>5. La partitella si svolge con tempi di 10′, (3 serie) massimo 3 tocchi, l’obiettivo generale è di fare meta nel campo del avversario, mentre qualora un passaggio viene intercettato o un dribbling viene in meno, chi perde il possesso ha l’obbligo di andare (per primo) aggressivamente sul nuovo possessore di palla. Come mostra l’immagine sopra nel campo A, il giocatore “C” effettua un passaggio verso il compagno su una corta distanza, ma viene intercettato da un avversario, a questo punto “C” andrà subito in chiusura e in recupero palla.

Autore: La Camera Luciano

Fonte: www.topallenatori.it

14 Gennaio 2018

Recupero Palla

RECUPERO PALLA Recupero palla, transizione negativa, fase di non possesso, partita a tema, tattica individuale e mentale. In fase di transizione negativa, l’obiettivo è di recuperare […]
13 Novembre 2017

Ebook 4 4 2 SISTEMA DI GIOCO NEL CALCIO

Ebook 4 4 2 SISTEMA DI GIOCO NEL CALCIO Modulo 4-4-2, un ebook per tutti gli allenatori che cercano un’approfondimento sulle linea guide tattiche, in un […]
3 Settembre 2017

Pressing tattiche del calcio

Pressing tattiche del calcio Definizioni: Nell’applicare la tattica, la squadra che non ha il possesso del pallone attacca – in maniera organizzata e grintosa – gli atleti della formazione opposta (per […]
17 Luglio 2017

Esercitazione di tecnica e tattica nel sistema di gioco

ESERCITAZIONE DI TECNICA & TATTICA NEL SISTEMA DI GIOCO Alla base dei sistemi di gioco e moduli  nel calcio, noi allenatori, abbiamo il compito arduo durante la […]
26 Giugno 2017

E-book/ Soluzioni tattiche nelle palle inattive

SOLUZIONI TATTICHE ALLA RICERCA DEL GOAL Palle inattive nel calcio, schemi su calcio d’angolo e punizioni, schemi rimessa laterale, schemi calci piazzati.   Per quanto ci […]