IL MODULO 2-7-2 DI THIAGO MOTTA

IL MODULO  2-7-2 DI THIAGO MOTTA

Direttamente dalla Francia (l’ex allenatore U 19 del Paris Saint Germain)Thiago Motta ci mostra un nuovo modo di stare in campo.  Da una sua recente dichiarazione, ci spiega che il rivoluzionare modulo, il 2-7-2 è il sistema del futuro per il calcio. Il Mister continua nelle sue dichiarazioni, che con questo modulo, la squadra ha un atteggiamento molto offensiva, compatta, e utilizza il pressing ultra offensiva. Il suo pensiero di gioco racconta, che chi ha la palla, deve avere 3 o 4 soluzioni di giocate, più due giocatori di sostegno a pochi metri. Con questo modulo il portiere è il primo attaccante (inizia l’azione) e l’attaccante è il primo difensore (porta pressione).

L’immagine sotto, ci mostra la dislocazione dettato dal Mister:  visto in una chiave orizzontale ci sembra un classico 4-3-3, ma il neo allenatore del Genova calcio, ci illustra che la lettura va guardato verticalmente, e per magia, si trasforma in un 2-7-2. Per capire meglio, le funzioni di ogni giocatore in campo, e quali sono i  compiti tattici, si ricerca le partite disputate del u19 nella Youth  League.

  •  Quali sono i principi di tattica nella fase offensiva?
  •  Come si comporta la squadra dopo aver perso il possesso palla?

Alla prossima articolo sul modulo 2-7-2 vi illustriamo come va allenata!!!

Fonte: www.topallenatori.it

1 Comment

  1. Luca Provasi ha detto:

    Secondo me è un idea che verrà applicata, forse è dico forse!! tra un paio di anni. Quando il calcio avrà la sua ennesima evoluzione calcistica. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *