Trasmissione del pallone: Tecnica o Tattica?

esercizio di tecnica e tattica nel calcio

Trasmissione del pallone: Tecnica  o  Tattica?

La trasmissione del pallone o passaggio (gesto tecnico) nel calcio giocato, è un mezzo per muovere la sfera da un compagno all’altro, e quindi si concretizza materialmente in un “calcio” (o colpo di testa) tra chi trasmette e chi riceve effettuando un controllo su di esso. Diremo anche che in questa situazione; “di dare” e “ricevere palla”, si può intendere come un inizio di possesso palla o di un principio di fase offensiva, che prevede tutta una serie di obiettivi tattici: l’avvicinamento della porta avversaria e ingannare gli avversari sulle proprie intenzioni. Diremo semplicemente che, secondo il nostro modesto pensiero, la Tecnica e la Tattica  durante le fasi di gioco  diventa una cosa unica  e complementare. 

Da questo breve analisi, voi Allenatori potete capire l’importanza di organizzare e creare esercizi che, non solo addestra e raffina la tecnica individuali  per i vostri giocatori, ma dare (da questi esercizi) una continuità di evoluzione  nella tattica di squadra. Oggi in questo articolo, andiamo a vedere come si può trasformare l’esercizio (dal semplice al difficile) di tecnica di passaggio e ricezione in un esercizio valido di tattica di gruppo.

ESERCIZIO n°1  e n°2

esercizio di tecnica e tattica nel calcio

Nell’esercizio n°1  abbiamo posto i giocatori in 4 stazioni (in una forma quadrato) a una distanza di 10 metri tra le stazioni. Qui chiediamo ai calciatori semplici combinazioni e movimenti di base: da ricordare che i giocatori che saranno presenti nelle stazioni in alto, effettuano il passaggio obbligatoriamente al compagno situato di fronte, mentre alle stazioni in basso, gli atleti effettuano obbligatoriamente un passaggio in diagonale verso la stazione opposta. Ad ogni tipo di passaggio, si chiede ai ragazzi di effettuare una corsa verso la stazioni posto di fronte (il dai e vai). Inizialmente si lavora con un solo pallone, ma appena hanno recepito il meccanismo, si inserisce il secondo pallone, per aumentare le difficoltà.

Con l’esercizio n°2 abbiamo aggiunto al quadrato precedente, due stazioni laterali, formando una nuova figura la “Croce”. Questo evoluzione, ci permette di addestrare e inserire la tattica del l’uno-due (triangolazione). Le regole sono uguali all’esercizio antecedente, ma si inizia col passaggio corto laterale per effettuare una triangolazione prima di trasmettere palla al compagno posto di fronte; gli atleti che si trovano nelle due stazioni laterali, dopo aver chiuso la triangolazione, effettua e accompagno l’azione in una corsa verso la stazione di ricevimento. Anche in questo esercizio, si inizia con un pallone, poi successivamente si inserisce il secondo.

Le due esercitazioni presentati, sono esercizi che possono essere inserite nella seduta iniziale per completare la fase di riscaldamento, come primo “Step”, e poi, successivamente passare a una fase due per il modulo di gioco dando vita a possibili combinazioni in una fase di costruzione o di finalizzazione. Di seguito vengono illustrati due possibili e semplici modi di costruzione e avanzamento, utilizzando il modello “Quadrato” e “Croce”.

tattica di gioco nel calcioIl passaggio tecnica o tattica

Nella figura 1, combinazione a terno nel quadrato, con due passaggi corto/corto e una verticalizzazione per il compagno che ha iniziato l’azione, effettuando una sovrapposizione e finalizzazione. Come si può vedere, il triangolo costruisce l’elemento basilare per la costruzione di un principio di gioco collettivo.

Nella figura 2, si ottiene una situazione più completa, ma anche più complessa: da 3 uomini si passa a 4 atleti in movimento. In questo caso sul terreno di gioco, viene a crearsi il “Quadrilatero”. Vediamo come con 5 combinazioni di passaggi e movimenti, riusciamo a inserire un giocatori tra le linee. 

La figura sopra/esercizio affianco, illustra l’inserimento e evoluzione con un centrocampista/playmaker che si addestra all’interno del gioco, dettando tempi e  passaggi.

Su larga scala, si possono utilizzare queste due forme geometriche (Croce & Quadrato), sia per addestrare la tecnica, utilizzando esercizi operativi, che però, ha una continuità e finalità per gli schemi/azioni  e moduli di gioco da inserire nella vostra organizzazione di squadra. TopAllenatori vi suggerisce di acquisire l’ebook “Modulo 4-4-2”  dove sono raccolti numerosi combinazioni operativi, in un comodo formato da scaricare (PDF), per continuare a avere molteplici soluzioni e variazioni nella gestione delle vostre sedute tecniche e tattiche.

doppio quadrato con 2 pallonila croce

L’E-book “Modulo 4-4-2 mette a disposizione un intera capitolo di esercizi per voi Allenatori, utilizzando il metodo “Quadrato” “Doppio Quadrato” e “Croce” suggerendovi e ampliandovi nuove continuità da proporre ai vostri atleti. Un linguaggio dal semplice al far capire e addestrare la Tecnica e la tattica nelle fasi e situazioni durante gli allenamenti.  http://www.topallenatori.it/e-book/

©Copyright TopAllenatori

Fonte: www.topallenatori.it

2 Comments

  1. Fennev65t scrive:

    Merci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *