ESERCITAZIONE POSSESSO PALLA SETTORE GIOVANILE

Autore: La Camera Luciano

L’esercitazione presentato oggi dal Mister Luciano La Camera, rappresenta due fondamentali per il possesso palla nel calcio: il dai e vai (la triangolazione) e il movimento di smarcamento (mettersi in luce). In una forma analitica, costruito in un circuito, i ragazzi si addestrano in una sequenza combinata di passaggi e movimenti. Lo scopo iniziale dell’esercitazione (con step successivi), è di far comprendere ai giocatori, possibili manovre di possesso, ma allo stesso tempo migliorare e raffinare la tecnica di base addestrando il passaggio e ricezione e, i tempi d’impatto.

Il circuito ha come misura 30 x 30 metri, inserendo diverse paletti (ostacoli/finte avversari). l’esercizio è rivolto alle categorie agonistiche.

Sviluppo

Il 2 effettua un movimento laterale, tale per essere servito dal giocatore 1, che insieme effettuano un Uno-due. Il 3, lo stesso effettua un movimento laterale (si smarca dal diretto avversario) per ricevere palla dal giocatore 1, e di prima intensione, lo indirizza allo smarcato giocatore numero 4, che a sua volta calcia (passaggio lungo)la sfera verso il compagno numero 5 in smarcamento. il 5 effettua un controllo orientato e si dirige in guida palla verso il circuito di fronte, e scarica la sfera al compagno A, che idem ha effettuato un movimento di smarcamento. Il circuito a sinistra (differente rispetto al circuito a destra) prevede 2 triangolazioni e 2 passaggi corti tra A B C, poi lo scarico finale (passaggio lungo) di B verso D. Al passaggio finale si può chiedere anche il lancio di precisione verso il compagno. Per non avere troppo attesa si utilizza due pallone, che iniziano sia A che 1.

Nei futuri step, questo esercitazione viene utilizzato anche per la fase condizionale e tattica!

Buon lavoro Mister’s!

www.topallenatori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *