Attività agonistica

TEST DI VALUTAZIONE TECNICHE NEL CALCIO

Ci sono molteplici Test di valutazioni funzionali nell’ambito dello sport è in particolare nel calcio, dove si indaga sui fattori fisiologici del calciatore (che milita nel settore giovanile o in prima squadra), prove come, i test aerobici, test di forza, test di velocità, test di coordinazione e di agilità; tutte prove che aiutano l’allenatore a valutare e capire le condizioni (capacità condizionali) del calciatore prima dell’inizio della preparazione pre-campionato e anche monitorarli durante la stagione sportiva.

Test Atletici

Test Atletici

Oggi presentiamo un’altro aspetto fondamentale per valutare il calciatore, “I Test Di Valutazione Tecniche e Tattiche” il quale indaga e rileva il livello di abilità tecniche e tattiche del soggetto in prove individuali o in prove collettivi utilizzando esercizi e prove situazionali specifiche, che aiuterà l’allenatore a verificare le qualità o carenze dei suoi giocatori; rilevi che aiuta al tecnico di programmare le sedute di allenamento con esercizi mirate (dal semplice al difficile) con il prospetto di migliorare il soggetto nell’ambito gestuale (area Tecnica), e nel abituarlo ad interagire col gruppo utilizzando un sol linguaggio  (tattica).

A COSA SERVE LA VALUTAZIONE TECNICA/TATTICA DI UN GIOCATORE?

 Valutare le conoscenze calcistiche.

  Identificare eventuali carenze.

 Sviluppare allenamenti futuri personalizzate e diversificate.

L’indagine costruisce un primo identikit personale del “com’è questo giocatore”  indagando sui fondamenti e gesto tecnico. Per gesto tecnico s’intende i fondamentali, cioè tutti quei gesti che un calciatore può effettuare durante una partita di calcio quando è in possesso palla.

QUALI SONO I GESTI TECNICI

GESTI TECNICI NEL CALCIO

Nell’elenco sopra ne aggiungiamo un’altro gesto che il calciatore di movimento non effettua con i piedi: La rimessa laterale

Il pallone deve essere lanciato verso il terreno di gioco da un calciatore della squadra avversaria rispetto a quella cui apparteneva il calciatore che ha toccato per ultimo il pallone prima che questo uscisse dal terreno di gioco.

Il pallone deve essere tenuto da entrambe le mani di colui che esegue la rimessa, deve essere portato dietro la nuca e al di sopra della testa, e deve essere lanciato facendo fronte al terreno di gioco. Durante l’esecuzione, il giocatore che lancia il pallone deve avere i piedi almeno parzialmente posti sulla linea laterale, o all’esterno di essa. La rimessa deve essere eseguita dal punto in cui il pallone è uscito dal terreno di gioco; inoltre, tutti i calciatori avversari devono stare ad almeno 2 metri dal punto di esecuzione della rimessa, fino a quando il pallone non sarà in gioco.

Il pallone è in gioco nell’istante in cui, stante ancora in aria, entra sul terreno di gioco, fermo restando che la rimessa sia stata effettuata correttamente.

LA BATTERIA DEI  TEST

Il calciatore nelle diverse prove di valutazioni viene assegnato secondo il grado di compimento delle singole prove (tre esecuzioni per esercizio) dei punteggi, il quale lo staff tecnico annoterà sul proprio taccuino, dando poi un risultato finale. I Test sono divisi in diverse circuiti o esercizi (esame tecnica) per la quale si indaga. L’autore di queste prove di valutazione, il Mister Luciano La Camera ha ideato una batteria di numeri 6 test, dove grazie alle particolari prove, possiamo  avere una “radiografia”  iniziale del soggetto. Questo interessantissimo “Test Di Valutazione Tecniche Nel Calcio” è presente nel nuovo E-Book per le categorie Giovanissimi e Allievi  con il titolo ” 14 Allenamenti Giovanissimi e Allievi” che contiene 14 sedute di allenamenti per un totale di 70 esercitazioni + il Test di valutazione.

E-Book "14 Allenamenti Giovanissimi e Allievi"

Esempio di Test:           LANCIO DI PRECISIONE 

calcio di precisione

In questo Test, i calciatori devono lanciare al di sopra della  testa del compagno che si trova al centro del quadrato, e far arrivare il pallone al compagno posto di fronte in diagonale a 20 metri, il quale effettua diversi tipi di controlli:  Questa prova  è stato chiesto all’esame tecnica per l’ingresso Corso UEFA  B  (Milano 2007).

 I test di valutazione tecniche di un giocatore proposti in questo articolo, vogliono solo essere uno spunto per allenatori e preparatori atletici per aiutarli a giudicare le capacità tecniche e tattiche dei propri atleti. A questo riguardo, in letteratura sono presenti moltissimi test di valutazione delle prove iscritte e; sarà compito dell’operatore scegliere quale tipologia di prova utilizzare rispetto alla sua esperienza  personale, al materiale a disposizione e al proprio “credo”.

©copyright

 Autore: Luciano La camera

Fonte: www.topallenatori.it

23 Gennaio 2019

Test di valutazione tecniche nel calcio

TEST DI VALUTAZIONE TECNICHE NEL CALCIO Ci sono molteplici Test di valutazioni funzionali nell’ambito dello sport è in particolare nel calcio, dove si indaga sui fattori […]
20 Novembre 2018

LA TECNICA CALCISTICA NEL CALCIO

LA TECNICA CALCISTICA NEL CALCIO Autore: La Camera Luciano Se ci troviamo di fronte ad un gruppo di giovani, ed abbiamo il compito d’intraprendere con essi […]
7 Novembre 2018

Allenamento Giovanissimi – Allievi

ALLENAMENTO  GIOVANISSIMI – ALLIEVI UN E-BOOK  DI CALCIO Come vengono strutturate le sedute di allenamento per le categorie Giovanissimi e Allievi?, e quali sono gli esercizi […]
17 Settembre 2018

RISCALDAMENTO DINAMICO CALCIO

RISCALDAMENTO DINAMICO CALCIO Written by La Camera Luciano L’inizio di qualsiasi seduta di allenamento di calcio per le categorie agonistiche (giovanissimi, allievi, Juniores e prima squadra) comincia […]
30 Maggio 2018

SEDUTA DI ALLENAMENTO JUNIORES

SEDUTA DI ALLENAMENTO JUNIORES AUTORE: LA CAMERA LUCIANO La seduta di allenamento per la categoria Juniores provinciali – regionali – nazionali è riferito al lavoro svolto […]